Sense and Sensibility

Regia: Ang Lee.

Attori: Emma Thompson, Hugh Grant, Kate Winslet, Alan Rickman, Greg Wise.

Commedia romantica UK 1995.

Ottimo adattamento cinematografico dell’omonimo film di Jane Austen, vincitore di un premio Oscar per la miglior sceneggiatura, di un Golden Globe come miglior film, l’Orso d’Oro al Festival di Berlino.

Inghilterra inizio ‘800: muore Henry Dashwood che ha due famiglie.
I suoi averi vanno al maschio primogenito. L’altra famiglia si trova praticamente sul lastrico.
Madre e tre figlie vivono modestamente ma senza perdere la dignità.
Le ragazze in età da marito hanno le loro vicende amorose.
La romantica Marian, guidata all’inizio dalla passione, spasima per un bellimbusto cha la farà soffrire.
Ripiegherà su un colonnello comprensivo e molto più grande di lei.
Elinor, razionale, equilibrata, romantica trattenuta, dopo una lunga attesa, sarà a sua volta finalmente felice.
Film mai stucchevole o smielato descrive e critica con perspicacia i tratti salienti della società anglosassone di quel tempo.
Attori strepitosi nelle loro interpretazioni rendono al meglio la leggerezza e l’ironia pungente tipica di Jane Austen, sempre acuta nel dipingere il ritratto del suo tempo eppure sempre moderna: l’eterno contrasto tra ragione (mente) e sentimento (cuore) attanalgia anche oggi la vita di ognuno di noi costretto costantemente a conciliare assennatezza con desideri ed emozioni.